FAQ tecniche

serviceprint24.com offre un servizio di stampa on-line e, per ora, non è prevista la realizzazione di file su richiesta del cliente. Pertanto ogni tipo di progetto grafico è a cura del cliente. Consulta il nostro sito periodicamente o iscriviti alla newsletter per essere aggiornato sulle novità di serviceprint24.com.

Per qualsiasi informazione di carattere tecnico puoi rivolgerti direttamente al nostro staff chiamando il numero 098582457 oppure inviando una richieste via mail al nostro supporto tecnico supporto@serviceprint24.com

Sul portale abbiamo inserito una gamma di prodotti e formati che permettono di ottimizzare l'area di stampa e quindi di offrire una proposta competitiva.
Puoi ricevere un preventivo personalizzato secondo le tue esigenza contattando il nostro staff chiamando il numero 098582457 oppure inviando una richieste via mail al nostro supporto tecnico supporto@serviceprint24.com

I files vengono controllati dal punto di vista tecnico dal nostro staff, tutte le modifiche grafiche e di contenuto sono a cura del Cliente.

Tutti i prodotti proposti sul portale sono proposti in 4 colori primari (CMYK), Grey Scale o Bianco e Nero
Per stampe ad 1 o 2 colori, in Grey Scale o in bianco e nero è necessario inviare un file con queste caratteristiche.

Nei prodotti del portale non è prevista la stampa ad 1 colore. La distinzione è possibile solo nel caso di file aventi la prima pagina a colori e le successive in bianco e nero o viceversa. In questo caso bisognerà inviare due file con i nomi "copertina" ed "interno".

Attualmente non sono previsti prodotti sagomati o fustellati sul portale.
Consultate il nostro sito periodicamente o iscrivetevi alla newsletter per venire informati sull'inserimento di nuovi prodotti a catalogo.

Il procedimento di stampa è eseguito con tecnologia digitale di ultima generazione.

L'autorizzazione di stampa in generale viene richiesta solo se si opta per la verifica professionale. 

I file accettati per la stampa piccoli formati e grandi formati affissioni dei prodotti acquistati sono i seguenti: PDF, JPEG, TIF, anche se sarebbe preferibile utilizzare il PDF, per quanto riguarda i grandi formati CAD ed i libretti con dorso spilato il formato dovrà essere esclusivamente PDF.
Per le specifiche tecniche di ogni tipo di file si consiglia di consultare la nostra sezione "Strumenti professionali".

I software consigliati sono: Adobe Photoshop, Adobe Illustrator e Adobe Indesign. Altri software consentono comunque di generare file PDF, JPEG o TIF e per le specifiche tecniche da utilizzare si consiglia di consultare la nostra sezione "Strumenti professionali".

Il formato del file da inviare per la stampa deve essere calcolato a partire dal formato finale del prodotto aumentato dellíabbondaggio. Per saperne di più consulta la nostra sezione "Template e Schede tecniche"

I files per la stampa devono avere una risoluzione di 300 dpi. Per la stampa in grande formato (Manifesti o locandine di formato 50x70 cm) è sufficiente una risoluzione di 150 dpi nel formato reale.

No, tutti i file grafici devono essere processati in quadricromia (CMYK).
Qualora i file inviati fossero in RGB, la cromia verr‡ convertita automaticamente in CMYK, ma senza la garanzia di poter rispettare la resa cromatica originale.

Il profilo colore richiesto è: "Europe ISO Coated FOGRA39".
Per sapere come impostare il profilo colore sul tuo programma consulta la sezione "Profilo creazione" e scarica il tutorial.

I colori che si vedono a monitor non possono corrispondere a quelli della stampa in quanto i monitor utilizzano uno spazio colore RGB e non CMYK come i sistemi di stampa (le impostazioni variano inoltre da monitor a monitor). Tuttavia, impostando CMYK come spazio colore per i tuoi lavori, la corrispondenza sarà migliore.

Di default i lavori non presentano un bordino bianco, tranne le locandine stampate su formati 33x48 che presentano un bordino bianco di 5mm per ogni lato.
Nel caso il lavoro preveda degli elementi (Immagini, fondini, decorazioni varie) situati sul bordo del lavoro, deve essere aggiunta al formato finale un'area supplementare (Denominata abbondaggio) dove i vari elementi grafici devono proseguire fino al limite dellíabbondaggio stesso.
L'abbondaggio garantisce pertanto che gli elementi previsti risultino visibili fino al bordo dello stampato, evitando la presenza di bordi bianchi. Per tutti i tipi di prodotti líabbondaggio deve essere di 5 mm. su ogni
lato. Per avere maggiori dettagli puoi consultare e scaricare il template del prodotto che ti interessa nella sezione del portale legate alla gestione file oppure consultare gli Strumenti professionali.

Per tutti i tipi di prodotti líabbondaggio deve essere di 5 mm su ogni lato. Per avere maggiori dettagli puoi scaricare il template del prodotto o consultare gli Strumenti professionali.
Nel caso in cui sia necessario il taglio del bordo esterno, il formato sarà più piccolo di quello richiesto di 5mm per lato.

No, nel file non vi deve essere filetto di contorno.

Puoi creare un file pdf composto di due pagine, la prima pagina è considerata come "Fronte" e la seconda come "Retro" oppure puoi inviare files singoli (Facendo attenzione a nominarli correttamente, in modo da distinguere il fronte e il retro).

No, è sufficiente, al momento dell'ordine, selezionare la casella la voce "Fronte uguale al retro" ed inviare solo un file.

Sì. È chiamata distanza di sicurezza e normalmente è di 5 mm per ogni lato, ma comunque è meglio fare riferimento alla scheda tecnica di ogni prodotto.
A causa di tolleranze di lavorazione, è possibile che si verifichino piccole variazioni nel taglio dei prodotti e quindi testi, illustrazioni o elementi importanti del lavoro possono venire tagliati se troppo vicini al bordo esterno del prodotto.

Per la maggioranza dei prodotti a 5 mm, ma comunque è meglio fare riferimento alla scheda tecnica scaricabile direttamente nella pagina prodotto che ti interessa. E' importante rispettare questa distanza poichè, a causa di piccole variazioni nel taglio, si può originare una cornice non simmetrica nei 4 lati se questa è posizionata troppo vicino al bordo esterno del prodotto. 

Il valore minimo della dimensione di un carattere è di 7 pt, nel caso si decidesse comunque di utilizzare corpi inferiori, non si garantisce la perfetta qualità della stampa. Occorre tenere presente che, nel caso il carattere sia da stampare in nero, questo sia puro (cioè senza altri colori) nella percentuale voluta (ad esempio: Nero 100%; Nero 60%). 

Tutte le fonts devono essere convertite in tracciati/vettori o in alternativa devono essere incorporate al file non come sottoinsiemi (In questo caso alcuni font potrebbero non essere incorporati, a causa di specifiche del font stesso, e venire sostituite da font di sistema modificando cosÏ il loro aspetto). Quest'operazione varia a seconda del software utilizzato e occorre fare riferimento alla sezione "Strumenti professionali" del portale.

Dipende dal tipo di linee:

  • Per linee in positivo (linee scure su sfondo chiaro) è di 0,25 pt. (0,09 mm)
  • Per linee in negativo (linee chiare su sfondo scuro) è di 0,5 pt. (0,18 mm)

Occorre tenere presente che riducendo le dimensioni di un file vettoriale inserito in un programma díimpaginazione (es. Indesign), lo spessore delle linee eventualmente contenute verrà proporzionalmente ridotto.

Se il nero è utilizzato per testo o linee deve essere puro (Senza percentuali di altri colori) nella percentuale voluta (ad esempio: Nero(K) 100%, Nero(K) 60%). Se invece è uno sfondo o un'immagine può essere un nero "profondo" ottenuto aggiungendo altri colori al solo inchiostro nero, ad esempio: Ciano 60%, Magenta 40%, Giallo(Y) 40%, Nero(K) 100%, senza tuttavia superare una copertura massima del 300%.

Impostando una copertura di colore al di sotto del 10%, il risultato di stampa potrà apparire molto sbiadito. Pertanto consigliamo di non scendere sotto il 10% di copertura totale. Si consideri, a tale proposito, che un 10% di giallo (Y) appare per es. più debole che un 10% di Ciano.

Nel caso di due o più elementi sovrapposti è possibile stabilire se questi si "Coprano" a vicenda (Uno esclude l'altro, in funzione della loro posizione) o si "Sovrappongano" (sommando così i loro valori cromatici nelle zone di sovrapposizione). Queste due impostazioni si definiscono "foratura" o "sovrastampa".
Siccome le impostazioni di sovrastampa sono soggette alla creatività grafica e potrebbero essere una scelta voluta del cliente, non vengono analizzate e pertanto restano in carico a chi progetta il file.
Un caso particolare è quello del colore nero (In particolare di testo o linee) che viene sempre considerato in sovrastampa, indipendentemente dalle impostazioni, per evitare problemi di registro in fase di stampa.
Si consiglia tuttavia di valutare l'effetto che tali impostazioni avranno sulla stampa finale attivando la funzione "Anteprima sovrastampa" (O simili, a seconda del programma utilizzato) presente nei più comuni programmi di grafica. Per maggiori dettagli consigliamo di consultare la "Guida professionale" pubblicata sul portale.

Non possiamo ricevere e gestire file a livelli. Nel caso di file TIFF o JPEG, prima di inviare il file, è necessario salvare una copia a livello unico (Abbiate cura di tenere comunque l'originale a livelli per effettuare eventuali modifiche). Nel caso di file PDF è possibile generare un file PDF a file unico (Il formato da noi consigliato, PDF/X-3:2002, unifica automaticamente i livelli) mantenendo i livelli nel file da cui è originato. Per maggiori dettagli puoi consultare la nostra sezione "Strumenti professionali".

Tutti i prodotti proposti sul portale sono proposti in 4 colori primari (CMYK). Non stampiamo in oro, argento, colori fluorescenti, pantone, tinte piatte.

Per la stampa di opuscoli o cataloghi possiamo ricevere solo file PDF con tutte le pagine nellíordine corretto di lettura: la pagina 1 sarà considerata come copertina, la pagina 2 come 2a di copertina, la pagina 3 sarà la prima pagina dellíinterno e così via fino a considerare l'ultima pagina come la 4a pagina della copertina.

È possibile inviare un file PDF, JPEG o TIFF (Controllare le misure nella scheda tecnica del prodotto) completo di tutti gli elementi (eventuali segni di taglio, piega o altro).
I fogli macchina vengono consegnati stesi.

Solamente per la stampa di manifesti. Occorre tuttavia considerare che la risoluzione dovrà essere di 150 dpi nel formato finale, e che l'abbondaggio e la distanza di sicurezza dovranno risultare, sempre nel formato finale, rispettivamente di 5 e10 mm. Tutti gli altri prodotti devono essere inviati nel formato finale, in scala 1:1.

La presenza di segni di rifilo nel file inviato è superflua, in quanto le misure del formato del file comprendono già l'abbondaggio. Tuttavia se il file inviato avesse già i segni di rifilo, questi devono essere posizionati ad almeno 3 mm dal formato rifilato del lavoro. 

È un file PDF standard pensato espressamente per la trasmissione dei dati nell'ambito della stampa. Utilizzando questo standard molte delle caratteristiche necessarie per una stampa di qualità sono contenute nel file stesso (ad esempio il livello unico, l'incorporazione dei fonts e altro). Per avere maggiori dettagli su come esportare il tuo lavoro in  pdf/x-3:2002 ti consigliamo di consultare la nostra sezione "Strumenti professionali".

Il file di stampa si può inviare in 2 momenti: appena eseguito l'ordine seguendo la veloce procedura automatica oppure in un secondo momento accedendo tramite la home page allíarea upload. In ogni caso, per poter caricare file dal portale, questíultimo non deve pesare oltre i 100 Mb.
Per invii superiori contatta tramite mail il supporto tecnico all'indirizzo supporto@serviceprint24.com o il numero 0985.82457.
Per caricare il file occorre essere registrati.

No.

È possibile inviare i file relativi all'ordine in un secondo momento. Occorre tenere presente che il calcolo dei tempi di lavorazione partirà dal momento del ricevimento dei file corretti.

Si, si può sostituire prima che il lavoro vada in lavorazione.

Quando riceviamo i tuoi files, controlliamo sempre che corrisponda ai requisiti di stampa con una verifica standard del file. Se i nostri tecnici riscontrano delle anomalie, provvederemo a contattarvi tramite e-mail.
A pagamento è prevista una verifica più approfondita, denominata "Verifica professionale". Per sapere quali aspetti del file vengono analizzati nella versione controllo gratuito o controllo professionale a pagamento consulta la sezione del portale "Verifica file".

Per sapere quali aspetti del file vengono analizzati nella versione controllo gratuito o controllo professionale a pagamento consulta la sezione del portale "Verifica file".
Guarda il file sulle differenze tra il controllo del file standard e quello professionale

Per sapere quali aspetti del file vengono analizzati nella versione controllo gratuito o controllo professionale a pagamento consulta la sezione del portale "Verifica file".
Guarda il file sulle differenze tra il controllo del file standard e quello professionale

Nel caso i nostri tecnici riscontrino delle anomalie nei file, provvederemo a contattarvi via e-mail e la lavorazione verrà sospesa fino alla risoluzione. Pur mantenendo aperto un canale preferenziale tra il Cliente e i nostri tecnici al fine di risolvere le criticità, serviceprint24.com non effettuerà direttamente modifiche ai file del Cliente.
Tuttavia potete decidere di stampare comunque il vostro prodotto anche se ha un difetto evidenziato dandoci conferma scritta tramite mail allíindirizzo ordini@serviceprint24.com.